Peter Rohr pronto per l’ultima gara dell’IBHR 2019

Si avvicina la fine dell’International Bridgestone Handy Race (IHBR) 2019: un’ edizione incredibile, ricca di emozioni.

Durante la gara internazionale di motociclismo paralimpico, organizzata dalla FIM (Fédération International de Motocyclisme), Handi Free Riders e Diversamente Disabili con il supporto della FFM (Fédération Française de Motocyclisme), i motociclisti disabili si sfidano nelle tre gare del campionato.

Come l’anno scorso, il round finale si svolgerà a Magny Cours – Francia, il 27-29 settembre, sempre in parallelo al Campionato Mondiale Superbike.

Abbiamo incontrato Peter Rohr, campione del mondo IHBR 2018, sponsorizzato da DERWID in questa grande avventura e gli abbiamo posto alcune domande.


Solo una gara prima della fine del tuo secondo campionato del mondo. Lo stress è alto. Quali sono le tue aspettative?

Nonostante le condizioni di gara più difficili, la stagione finora è andata bene.
Naturalmente voglio finire la gara di Magny Cours con una vittoria.

I miei avversari sono diventati ancora più forti quest’anno, quindi non posso permettermi errori.

Penso alla finale da due settimane e cerco di simulare in anticipo ogni possibile situazione di gara. Questo è il modo migliore per prepararmi ad andare oltre i miei limiti il giorno della corsa.

Dopo l’incidente, qual è stata la spinta che ti ha fatto allenare di nuovo e tornare in pista?

Dopo l’incidente del 2015 tutto il mio staff mi disse che era finita con il motociclismo e avrei dovuto essere felice di essere ancora vivo.

Quando hanno sentito dire che, nonostante il mio incidente, volevo davvero tornare in pista, la maggior parte della gente pensava che fossi pazzo.

Quando ero ancora in ospedale, scherzavo con i miei amici. Dicevo: “Quando torno in sella, vi sorpasso all’esterno, anche se guiderò con una mano sola!”
Tutti ridevano e mi dicevano che l’unico obiettivo era di poter andare in moto almeno a bere un caffè.

L’anno dopo ho superato i miei amici in pista a Rijeka.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Il mio primo obiettivo all’IBHR era quello di essere nella top 3 nel 2018 e l’ho ottenuto.
Il secondo obiettivo è difendere il titolo nel 2019 e tra 12 giorni sapremo se avrò successo.

Non ho ancora definito con precisione i miei prossimi obiettivi, però sono già in attesa della stagione 2020 e sono curioso di vedere come si svilupperà il nostro campionato.

È anche il momento di ringraziare mio padre, che mi ha sostenuto in questo viaggio fin dall’inizio ed è sempre stato in pista con me.
Un grande ringraziamento va anche alla mia fidanzata Martina, il mio amico meccanico Alex e Horst Exenberger, CEO di DERWID, senza i quali non avrei potuto permettermi la stagione di quest’anno con la missione di difendere il titolo!

In bocca al lupo Peter!

Team Rotary RAAMs polio vince la Race Across America 2019

Team Rotary RAAMs polio winning Race Across America 2019

Grande successo per il Team Rotary RAAMs polio che lo scorso giugno ha confermato il primo posto nella sua categoria e migliorato il record!

Migliaia di chilometri di allenamento e altrettante migliaia di chilometri da percorrere prima del traguardo … giorno e notte, sole e pioggia per attraversare gli Stati Uniti in bicicletta, dalla costa occidentale a quella orientale, attraverso 3000 miglia, 12 stati e 175 piedi di dislivello … questa è la Race Across America!

Partecipare a questa incredibile esperienza non è l’obiettivo principale della Rotary RAAMs polio , ma piuttosto raccogliere fondi per eliminare la polio in tutto il mondo.

Dallo scorso anno, DERWID sponsorizza e condivide l’impegno del Team Rotary RAAMs Polio nel raggiungimento di questo obiettivo.

Team Rotary RAAMs polio: un progetto di persone verso le persone.

Abbiamo incontrato Kurt Matzler, professore di management presso l’Università di Innsbruck in Austria e ciclista del Team Rotary RAAMs polio dal 2016, per chiedergli maggiori dettagli sull’esperienza di quest’anno.

Il Team ‘Rotary RAAMs Polio’ è composto da tre uomini e una donna, provenienti da Italia, Austria e Stati Uniti. Partecipate alla Race Across America per raccogliere fondi per aiutare a eliminare la polio in tutto il mondo.
Quando e perché avete iniziato questo fantastico progetto?

Bob McKenzie, dagli Stati Uniti, ha costituito il Team Rotary Raams Polio nel 2016. La sua visione era quella di unire la nostra passione per il ciclismo con la raccolta di fondi per contribuire in modo significativo alla lotta contro la polio. Ho avuto la fortuna di essere selezionato per la squadra come l’unico europeo nel 2016.

Abbiamo finito la gara con una squadra di quattro uomini e raccolto circa 300.000 dollari. Ispirati dal nostro successo, abbiamo deciso di correre ancora nel 2017.

Sei settimane prima dell’inizio, uno dei corridori ha dovuto fare un passo indietro a causa di gravi problemi di salute. Mia moglie Ruth era tra i membri dell’equipaggio. Anche lei è una grande ciclista: era il suo momento. L’abbiamo convinta a partecipare. Abbiamo corso come squadra mista e finito in poco più di sette giorni, raccogliendo più di 500.000 dollari per il programma ‘End Polio Now’del Rotary.

Ruth era così entusiasta che ci ha spinto a partecipare di nuovo alla RAAM nel 2018 e nel 2019. In entrambi gli anni abbiamo vinto nella nostra categoria e stabilito nuovi record: 3.069 miglia in 6 giorni, 14 ore e 6 minuti. Ma ciò che ci rende davvero felici sono le donazioni. Più di 3 milioni di dollari in questi quattro anni! Più di 5 milioni di bambini hanno ricevuto una vaccinazione.

RAAM 2019- 1 ° posto nella vostra categoria e oltre 1.250.000 $ raccolti per eliminare la polio: un altro grande traguardo raggiunto! Congratulazioni!
Qual è stato il momento più significativo di questa edizione?

Grazie. Siamo davvero orgogliosi di questo. Ma non avremmo potuto raggiungere questo obiettivo senza il grande aiuto del nostro equipaggio, il supporto dei nostri sponsor e tutte le persone e i Rotary Club che hanno donato per il nostro progetto.
Per me ci sono stati tre momenti significativi.

Il primo un minuto prima del nostro incontro con la stampa a Oceanside, due giorni prima della partenza, quando Bob mi ha detto che avevamo raggiunto un milione di donazioni. Avevamo già vinto prima della partenza!

Il secondo durante la gara. Uno dei nostri veicoli di supporto è stato coinvolto in un orribile incidente automobilistico. Quando mi sono svegliato, ho visto l’immagine dell’automobile completamente distrutta sull’autostrada. Grazie a Dio nessuno è rimasto ferito. Questo incidente ci ha ricordato quanto pericolosa possa essere la RAAM.

Il terzo all’arrivo ad Annapolis alle 5:30 del mattino, mentre il sole stava sorgendo. Non solo avevamo vinto e stabilito un nuovo record. Ma ancora più importante, tutti eravamo arrivati ​​sani e salvi.

Guardando al futuro: qual è il prossimo obiettivo del tuo team per il 2020?

Non abbiamo ancora deciso se correremo di nuovo nel 2020.

La RAAM e il nostro programma di donazione richiedono un anno intero di duro lavoro.

Devi trovare un grande equipaggio composto da 14 persone che si impegnino in questo progetto. Hai bisogno di trovare sponsor per coprire circa 50.000 dollari di spese. Devi spendere tutto il tempo a tua disposizione per incentivare le donazioni. Non c’è un giorno durante tutto l’anno, su cui non pensi alla RAAM e non lavori per il progetto – Natale forse è l’unica eccezione. Dall’altra parte tutti ci sentiamo obbligati a continuare, se pensiamo ai milioni di bambini che possono essere protetti da questa orribile malattia.

DERWID è grato a tutti i membri del team per quello che stanno facendo e orgoglioso di essere uno dei loro sponsor.

Team Rotary RAAMs Polio in gara per la Race Across America 2019

DERWID sostiene il Team Rotary RAAMs Polio alla Race Across America 2019

La Race Across America 2019 sta per iniziare: DERWID sostiene il Team Rotary RAAMs Polio nella sua missione di aumentare la consapevolezza sulla polio e raccogliere denaro per sradicarla dal mondo.

Team Rotary RAAMs Polio 2019

Per la quarta volta quest’anno il Team Rotary RAAMs Polio parteciperà alla Race Across America, conosciuta come una delle competizioni più difficili al mondo.

Nel 2018 il Team Rotary RAAMs Polio ha conquistato il primo posto per la propria categoria, finendo la gara in meno di 7 giorni e raccogliendo $ 1,000,000 per la causa.

In meno di 3 settimane, il team sarà di nuovo in bici per attraversare l’America in una sola settimana e confermare i successi dello scorso anno.

I membri del Team Rotary RAAMs Polio 2019 sono 3 uomini e 1 donna, di età compresa tra 50 e 59 anni, provenienti da Austria, Italia e Stati Uniti. Dopo i risultati del 2018, Kurt Matzler, Bob McKenzie, Ruth Brandstaetter e Markus Mayr, partono molto motivati ​​per la nuova edizione della Race Across America. Ad accompagnare e sostenere i 4 ciclisti durante questa settimana, i 14 membri della loro squadra provenienti dall’Austria e dagli Stati Uniti.

Domenica 15 giugno 2019, i 4 atleti inizieranno questa gara dura e straordinaria da Oceanside, in California. Pedaleranno alternativamente senza interruzioni indipendentemente dal meteo per circa 3.000 miglia, attraversando 12 stati per raggiungere Annapolis, nel Maryland, entro domenica 22 giugno.

Obiettivo 2019: Raccogliere $ 1.200.000 per sradicare la polio nel mondo

Quest’anno l’obiettivo è raccogliere $ 1,200,000 per la campagna Polio Plus del Rotary per sradicare la Polio in tutto il mondo.
Quando il Rotary International ha iniziato la campagna nel 1985, in quello stesso anno sono stati segnalati 350.000 casi nel mondo. Oggi sono rimasti solo due paesi endemici con 33 casi segnalati nel 2018.o obiettivo per il 2019 prima della gara: qui è possibile trovare tutte le informazioni sulla campagna di quest’anno.

DERWID apprezza e condivide l’impegno del Team Rotary RAAMs Polio nel raggiungere questo obiettivo promettente.
Non vediamo l’ora di seguire l’avventura in bici della squadra!

DERWID e Peter Rohr di nuovo in pista assieme per la IBHR 2019

DERWID supports Peter Rohr on the IBHR 2019

Dopo i successi della stagione motociclistica 2018, DERWID sostiene Peter Rohr – l’attuale Campione del mondo della Bridgestone Handy Race – nel raggiungere il suo sogno anche per la prossima stagione. Saremo di nuovo in pista assieme per l’International Bridgestone Handy Race 2019.

Peter Rohr: Campione del mondo 2018 della Bridgestone Handy Race

Nel 2018 Peter Rohr ha realizzato il suo sogno. Dopo l’incidente in moto del 2015, dove ha perso l’uso del braccio sinistro, Peter si è impegnato duramente per tornare in sella e, alla fine di una stagione di corse di successo, ha vinto il titolo di Campione del mondo della Bridgestone Handy Race.
A coronamento dei suoi risultati e impegno, all’inizio di quest’anno è stato votato come Uomo dell’anno per la regione di Villach dal giornale austriaco Kleine Zeitung.

Siamo orgogliosi e davvero felici di scendere in pista assieme anche quest’anno. Condividiamo con Peter la convinzione che le difficoltà sono un’opportunità e che c’è una via di uscita da ogni situazione.

Cosa aspettarsi dalla stagione 2019?
Di sicuro, passione e grandi emozioni. Peter si sta allenando, anche fuori dalla pista, per prepararsi alle corse e raggiungere il suo obiettivo per il 2019: difendere il titolo di Campione del mondo.

Non vediamo l’ora di vederti in pista, Peter!

IBHR – International Bridgestone Handy Race 2019

L’International Bridgestone Handy Race, giunta alla terza edizione quest’anno, continua a crescere.

Durante la competizione internazionale di motociclismo paralimpico, organizzato da FIM (Fédération International de Motocyclisme), Handi Free Riders e Diversamente Disabili con il supporto di FFM (Fédération Française de Motocyclisme), Peter e altri motociclisti disabili si sfideranno nelle tre gare del campionato.

La prossima settimana, il 17-19 maggio, a Le Mans – Francia, si correrà la prima gara in concomitanza con le gare del Moto GP. Il secondo appuntamento sarà a Misano – Italia, il 21-23 giugno con il Campionato mondiale SBK. Come lo scorso anno, la tappa finale sarà a Magny Cours – Francia, il 27-29 settembre, di nuovo con le gare del Campionato mondiale SBK.

Segna gli appuntamenti in agenda per tifare Peter assieme a noi!

Il sogno è realtà: Peter Rohr è il campione del mondo 2018 della Bridgestone Handy Race

Peter Rohr - Bridgestone Handy Race World Champion 2018

Sabato 29 settembre a Magny-Cours, Francia, si è disputata l’ultima corsa dell’International Bridgestone Handy Race 2018. Il nostro Peter Rohr ha vinto la gara: ora è il campione del mondo 2018 della Bridgestone Handy Race. Il sogno è realtà!

International Bridgestone Handy Race: edizione 2018

Prendi 3 importanti e stimolanti circuiti motociclistici internazionali. E poi aggiungi dei motociclisti disabili determinati e appassionati: ed ecco l’edizione 2018 dell’International Bridgestone Handy Race.

Organizzata grazie alla collaborazione tra FIM (Fédération International de Motocyclisme), Handi Free Riders e Diversamente Disabili con il supporto di FFM (Fédération Française de Motocyclisme) e FMI (Federazione Motociclistica Italiana), l’edizione 2018 dell’Handy Race è stata ricca di emozioni e sorprese.

Quest’anno tutto è iniziato a Le Mans, Francia, in maggio. Lì, Peter Rohr e DERWID sono scesi in pista assieme per la prima volta. In sella alla sua Yamaha YZF-R1-Yamaha Racing, Peter si è aggiudicato il terzo posto.
Alla fine di agosto al Mugello, Peter ha vinto la seconda gara della Handy Race: con il miglior giro in gara, ora detiene il nuovo record paralimpico 1000cc della pista.
E sabato a Magny-Cours Peter ci ha regalato nuove emozioni: ha tagliato il traguardo per primo, 18 secondi davanti al secondo classificato. Con questa vittoria, Peter ha vinto il titolo di campione del mondo 2018 della Bridgestone Handy Race.

DERWID è orgogliosa dei suoi successi e di aver contribuito a rendere il suo sogno realtà.

Congratulazioni a Peter Rohr per i suoi successi

Dopo soli 3 anni dal terribile incidente in moto in cui ha perso l’uso del braccio sinistro, il sogno di Peter è realtà.
Ha affrontato le difficoltà a testa alta, guardando sempre al lato positivo e tenendo a mente l’obiettivo da raggiungere. Grazie alla sua forza di volontà, al suo coraggio e umanità, Peter ha corso con passione, guidato dal cuore: e oggi è il campione del mondo della Handy Race.

Congratulazioni per il tuo titolo mondiale Peter! Grab your chance!

La potenza di un sogno

Peter Rohr at Mugello

Quando guardi negli occhi di Peter, puoi vedere una luce: un po’ folle, un po’ magica … e dietro la sua timidezza e umiltà, puoi percepire l’incredibile potenza di un sogno.

Dopo un tremendo incidente con la sua moto nel 2015, dove ha perso l’uso del braccio sinistro, Peter Rohr è tornato in pista e sta raccogliendo successi! Derwid è orgogliosa di supportarlo in questa sfida.

La performance che ci ha regalato la scorsa domenica 26 agosto 2018, rappresenta il nuovo record Paralimpico della categoria 1000 cc al Mugello con il miglior giro in gara 2.02.163.

Congratulazioni per il tuo 1 ° posto Peter !!!

Grab your chance!

 

 

 

Team Rotary RAAMs polio vincitori al Race Across America

Team Rotary RAAMs polio

Oggi vi raccontiamo una storia incredibile:

4 persone tra i 50 e i 59 anni e provenienti da 3 paesi diversi hanno deciso di attraversare gli Stati Uniti in bicicletta, dalla costa occidentale a quella orientale, attraverso 3000 miglia, 12 stati e 175 piedi di dislivello, in una sola settimana!

Ma … c’è dell’altro!

Questa sfida non è solo atletica. Cercano di raccogliere fondi per combattere la polio, una malattia terribile che colpisce milioni di bambini in tutto il mondo.

Migliaia di chilometri di allenamento e migliaia di chilometri da percorrere prima del traguardo … giorno e notte, sole e pioggia … senza soste ma sempre insieme al loro straordinario staff … e poi, dopo 6 giorni, 18 ore e 4 minuti … sabato 23 giugno hanno vinto il 1 ° posto !!!

E c’è ancora di più: prima e durante la gara, il Team Rotary RAAMs ha raccolto oltre 1 milione di dollari!!!

Come potete immaginare, non è una favola, ma è tutto vero!

DERWID è molto orgogliosa di questi due grandi risultati e felice di prendere parte a questo progetto sponsorizzando queste persone straordinarie!

Congratulazioni, cari amici!

DERWID sostiene Peter Rohr alla Bridgestone Cup Handy Races 2018

DERWID supports Peter Rohr

Peter Rohr e DERWID sono scesi per la prima volta insieme in pista al Moto GP France a Le Mans.

Durante l’ultimo incontro internazionale di DERWID, abbiamo incontrato Peter e la sua magnifica YAMAHA R1 con il suo nuovo allestimento marchiato DERWID. La sposnorizzazione a Peter è nata qualche mese fa quando abbiamo conosciuto Peter e la sua incredibile storia.

Dopo un grave incidente in moto, Peter perse l’uso del braccio sinistro, ma non la passione e il coraggio che lo riportarono in pista. Oggi è una stella vincente del campionato per Disabili Bridgestone Handy Race e lo scorso weekend si é piazzato al terzo posto.

DERWID è felice di poter sostenere il suo grande sogno!

Visual Studio Saturday: DERWID sponsor dell’evento

DERWID sponsors Visual Studio Saturday

Sabato 21 ottobre 2017 al Consorzio Universitario di Pordenone ci sarà la terza edizione del Visual Studio Saturday. DERWID sarà sponsor dell’evento.

I temi del Visual Studio Saturday

Organizzato dalle community 1nn0va e xe.net, all’evento gratuito Visual Studio Saturday si approfondiranno tutte le tematiche relative all’ecosistema .NET e Visual Studio.

Quest’anno gli argomenti sul piatto sono davvero tanti: si parlerà di .NET Core 2.0, ASP.NET Core 2.0, Visual Studio 2017, Visual Studio Code, Visual Studio Team Services, C#, Xamarin, ma anche di supporto a Windows, Linux e Mac e tanto altro. Per dare spazio a tutti questi temi, sono previsti tre diversi percorsi con appuntamenti dalle 09.00 alle 18.00 del 21 ottobre.

Scopri l’agenda aggiornata e la biografia degli speaker.

Iscriviti all’evento!

DERWID è sponsor di Visual Studio Saturday

Quest’anno DERWID è sponsor del Visual Studio Saturday.

Negli ultimi anni abbiamo imparato a padroneggiare l’ecosistema .NET e Visual Studio, che è diventato fondamentale per lo sviluppo delle nostre soluzioni. Apprezziamo in particolare le possibilità date dall’integrazione tra sistemi legacy di diversa natura, la portabilità delle soluzioni sviluppate, la possibilità di creare applicazioni enterprise cross-platform.

Per noi il confronto e il dialogo sono fondamentali per lo sviluppo di nuove idee e nuovi punti di vista: quale occasione migliore del Visual Studio Saturday? Crediamo in queste tecnologie e siamo contenti di sostenere l’organizzazione di eventi come il Visual Studio Saturday. E perché no, speriamo sia occasione anche per mettere il seme per nuove collaborazioni.

Vuoi sapere tutto sull’ecosistema .NET e Visual Studio? Sei già un esperto?

Partecipa al Visual Studio Saturday sabato 21 ottobre al Consorzio Universitario di Pordenone. Iscriviti gratuitamente su Eventbrite per imparare dagli esperti e confrontarti sul tema.
L’iscrizione è obbligatoria.

Ti sei perso Visual Studio Saturday 2017? Ecco le foto dell’evento.

DERWID partner di iEfficiency Next

DERWID partner of iEfficiency Next

Giovedì 19 ottobre 2017 al Castello di San Pelagio – Due Carrare (PD), DERWID sarà partner di iEfficiency Next.

Nella quarta edizione di iEfficiencyorganizzato da Delaini & Partners – saranno presentate le soluzioni informatiche più efficaci per ottimizzare i processi in azienda. Potrai sentire la testimonianza diretta dalle aziende che già utilizzano queste soluzioni con profitto.

Dalle 9.00 alle 18.00 nella sala al primo piano si alterneranno le presentazioni degli sponsor fornitori di soluzioni efficaci. Mentre al piano terra potrai approfondire le tematiche di tuo interesse negli stand espositivi.

DERWID è partner di iEfficiency Next

Quest’anno DERWID è partner di iEfficiency Next. Il 19 ottobre potrai passare al nostro stand al Castello di San Pelagio: risponderemo a domande e chiarimenti sui temi della business integration – scambio elettronico di documenti con fornitori, clienti e partner e tutto ciò che ruota attorno alla digitalizzazione dei processi.

Alle 10.50 Massimo Zanier – Sales Consulting in DERWID – presenterà DERWID e le soluzioni di Business Integration nell’intervento “Integrare qualsiasi partner con flessibilità. Un caso pratico.”. Sarà nostra ospite in questa occasione l’azienda Fila Industria Chimica Spa – specializzata in prodotti per la pulizia, protezione e finitura di pavimenti e superfici. Carlo Cortese – Application Manager di Fila Industria Chimica Spa – parlerà della loro positiva esperienza di integrazione e digitalizzazione dei flussi grazie alla nostra soluzione di Business Integration.

Vuoi rimanere aggiornato sul programma o partecipare a iEfficiency? Puoi partecipare gratuitamente all’evento iscrivendoti sul sito di iEfficiency.

Altre proposte a iEfficiency Next

Durante iEfficiency Delaini & Partners propone un approfondimento sul tema GDPR – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali – che entrerà in vigore nel maggio 2018 e disciplinerà la privacy in tutte le aziende. Se vuoi sapere qual è il livello di compliance al regolamento della tua azienda, a iEfficiency saranno a disposizione dei consulenti esperti di GDPR per un assessment gratuito.

Sarà possibile inoltre visitare gratuitamente il Museo del Volo al Castello di San Pelagio, dove sono raccolte importanti testimonianze di tutta la storia dell’aviazione.

Vieni a scoprire le soluzioni di Business Integration di DERWID a iEfficiency Next il 19 ottobre: iscriviti gratuitamente.