Configurazione di Varianti con SAP

Il 5 luglio DERWID ha partecipato all’11a Conferenza sul Variant Management a Saint Leon – Rot, organizzata da Sybit insieme a SAP e msg Treorbis.

Abbiamo spiegato i punti salienti della configurazione 3D in SAP Fiori in collaborazione con msg Treorbis e le illimitate possibilità di configurazione delle varianti. In effetti, la produzione del futuro deve essere più veloce, più individuale e più intuitiva per continuare a soddisfare le esigenze dei clienti.

Sta diventando sempre più importante configurare e ordinare facilmente anche macchine, strumenti, componenti o dispositivi complessi, adattati alle esigenze specifiche. La configurazione della variante riceve così un nuovo significato importante, anche per la gestione.

Volete maggiori informazioni sulla visualizzazione 3D in SAP? Vi preghiamo di contattarci.

DERWID all’evento Smart Variant CON 2018

La scorsa settimana, dal 24 al 26 giugno, DERWID ha partecipato a Smart Variant CON all’ hotel Maritim Pro Arte di Berlino. Questo evento è una delle più importanti conferenze sulla configurazione delle varianti e la gestione della complessità, dell’area di lingua tedesca.

All’interno della moderazione delle due Tech Take Sessions, per la 4a edizione, DERWID, con il partner MSG.treorbis, ha presentato le tendenze attuali relative alla visualizzazione e alla configurazione grafica delle varianti. In particolare, la visualizzazione grafica integrata in SAP Fiori ha avuto un riscontro molto positivo.

La combinazione di lezioni pratiche ed elementi interattivi ha caratterizzato la conferenza e ha fornito una panoramica sulle ultime tendenze e opportunità della configurazione delle varianti, come le tecnologie di visualizzazione 3D integrate di DERWID, a circa 200 partecipanti.

Siamo lieti di far parte della crescente comunità di configurazione dei prodotti in Germania e di condividere le nostre innovazioni e conoscenze in questi ambienti così stimolanti.

Vuoi maggiori informazioni sulle nostre soluzioni per la visualizzazione e la configurazione grafica delle varianti? Contattaci.

Visual Studio Saturday: DERWID sponsor dell’evento

Sabato 21 ottobre 2017 al Consorzio Universitario di Pordenone ci sarà la terza edizione del Visual Studio Saturday. DERWID sarà sponsor dell’evento.

I temi del Visual Studio Saturday

Organizzato dalle community 1nn0va e xe.net, all’evento gratuito Visual Studio Saturday si approfondiranno tutte le tematiche relative all’ecosistema .NET e Visual Studio.

Quest’anno gli argomenti sul piatto sono davvero tanti: si parlerà di .NET Core 2.0, ASP.NET Core 2.0, Visual Studio 2017, Visual Studio Code, Visual Studio Team Services, C#, Xamarin, ma anche di supporto a Windows, Linux e Mac e tanto altro. Per dare spazio a tutti questi temi, sono previsti tre diversi percorsi con appuntamenti dalle 09.00 alle 18.00 del 21 ottobre.

Scopri l’agenda aggiornata e la biografia degli speaker.

Iscriviti all’evento!

DERWID è sponsor di Visual Studio Saturday

Quest’anno DERWID è sponsor del Visual Studio Saturday.

Negli ultimi anni abbiamo imparato a padroneggiare l’ecosistema .NET e Visual Studio, che è diventato fondamentale per lo sviluppo delle nostre soluzioni. Apprezziamo in particolare le possibilità date dall’integrazione tra sistemi legacy di diversa natura, la portabilità delle soluzioni sviluppate, la possibilità di creare applicazioni enterprise cross-platform.

Per noi il confronto e il dialogo sono fondamentali per lo sviluppo di nuove idee e nuovi punti di vista: quale occasione migliore del Visual Studio Saturday? Crediamo in queste tecnologie e siamo contenti di sostenere l’organizzazione di eventi come il Visual Studio Saturday. E perché no, speriamo sia occasione anche per mettere il seme per nuove collaborazioni.

Vuoi sapere tutto sull’ecosistema .NET e Visual Studio? Sei già un esperto?

Partecipa al Visual Studio Saturday sabato 21 ottobre al Consorzio Universitario di Pordenone. Iscriviti gratuitamente su Eventbrite per imparare dagli esperti e confrontarti sul tema.
L’iscrizione è obbligatoria.

Ti sei perso Visual Studio Saturday 2017? Ecco le foto dell’evento.

Il configuratore di Cercom: novità a Cersaie 2017 con D/e.design

A Cersaie 2017 Cercom, brand del Gruppo Romani, presenta il progetto del configuratore fotografico D/e.design.

Il brand Cercom

Per Cercom, nata nel 1975, la parola d’ordine è innovazione tecnologica: lo dimostrano un sistema produttivo tra i più avanzati al mondo e l’eco-sostenibilità delle sue proposte. Le finiture ceramiche per pavimenti e rivestimenti di Cercom racchiudono design ed elevate prestazioni tecniche allo stesso tempo. Versatilità e valore estetico completano le sue soluzioni in gres porcellanato di alta qualità.

Il configuratore di Cercom

Tra pochi giorni a Cersaie 2017 Cercom presenterà il nuovo configuratore fotografico. Al Pad. 16 Stand B4 potrai configurare di persona il tuo ambiente scegliendo le finiture ceramiche Cercom preferite.

Grazie alla resa grafica ottimale e alla semplicità di utilizzo il configuratore di Cercom è adatto sia ai clienti che ai rivenditori: è lo strumento ideale per creare ambienti personalizzati e facilitare la creazione e visualizzazione dell’ambiente dei tuoi sogni.

Nel configuratore di Cercom potrai scegliere tra 6 ambienti: sia commerciali che residenziali, interni o esterni. In pochi clic potrai configurare il tuo ambiente scegliendo serie, tipologia di finitura e formato. E poi scegliere se condividere o salvare l’ambiente tra i preferiti per rivederlo in un secondo momento.

Configuratore di Cercom 02 - configuratore fotografico D/e.design

Dal 25 al 29 settembre a Bologna configura di persona i tuoi ambienti preferiti in un clic con il configuratore fotografico di Cercom al Pad. 16 Stand B4. Non mancare!

Scopri in anteprima il configuratore fotografico di Cercom!

Accedi al configuratore di Cercom online sito aziendale: in Homepage clicca su “Configuratore” e configura e salva il tuo ambiente preferito in un clic!

My Terratinta e My Magica: il configuratore di Terratinta Group a Cersaie 2017

Dal 25 al 29 settembre Terratinta Ceramiche e Ceramica Magica, brand di Terratinta Group, parteciperanno a Cersaie 2017 con il nuovo configuratore di Terratinta Group.

Terratinta Group: chi sono Terratinta Ceramiche e Ceramica Magica

Terratinta Group unisce due aziende del settore ceramico conosciute a livello internazionale: Terratinta Ceramiche e Ceramica Magica. L’obiettivo: fornire un prodotto di fascia alta in gres porcellanato italiano. La centralità delle persone, di passione, semplicità e professionalità guidano il giovane gruppo.

Contrasto tra vintage e moderno, toni di grigio e stile nordico: questi elementi creano lo stile unico di Terratinta ceramiche dal 2008. Un nuovo caldo minimalismo che si fonde perfettamente con il design nordico: le piastrelle e finiture ceramiche per pavimenti e superfici interne di Terratinta ceramiche rompono con il passato ripartendo dalle basi.

Nelle piastrelle di Ceramica Magica si incontrano invece le ultime tendenze del settore unite a prodotti senza tempo. Dal 1983 Ceramica Magica continua a rinnovarsi e offre una gamma completa di piastrelle ceramiche di qualità, caratterizzate dall’eleganza e dall’attenzione al dettaglio del “Made in Italy”.

Terratinta Ceramiche's configurator - D/e.design photographic configurator

My Terratinta e My Magica: il configuratore di Terratinta Group

A Cersaie 2017 Terratinta Group presenta le collezioni ceramiche dei suoi brand Terratinta Ceramiche e Ceramica Magica con il nuovo configuratore fotografico.
Grazie a My Terratinta di Terratinta Ceramiche e My Magica di Ceramica Magica potrai scegliere le tue piastrelle preferite e visualizzarle in un ambiente reale in pochi clic.

All’interno di My Terratinta potrai scegliere uno dei nove ambienti da configurare. Con pochi passaggi semplici e intuitivi potrai visualizzare le diverse serie, finiture e formati e confrontare le tue combinazioni preferite.

Su My Magica puoi configurare le superfici di sette ambienti residenziali. Dopo aver scelto e configurato i tuoi ambienti preferiti, puoi condividere le tue creazioni o decidere di salvare le combinazioni nell’Area utente.

Scopri My Terratinta al Pad. 25 Stand A26 e My Magica al Pad 25 Stand A30 a Cersaie.

Vuoi provare il configuratore di Terratinta Group in anteprima?

Crea il tuo ambiente ideale online sul sito di Terratinta Ceramiche con My Terratinta o sul sito di Ceramica Magica con My Magica.

DERWID a “Quale rotta verso il digitale?”

Come orientarsi e approcciare le soluzioni per l’Industria 4.0?

Friuli Innovazione organizza il ciclo di incontri “Quale rotta verso il digitale? Soluzioni ed esperienze per Industry 4.0″ per aiutare le imprese a rispondere a questa domanda.

Giovedì 28 settembre alle ore 17.00 al Parco Scientifico Luigi Danieli di Udine DERWID sarà tra gli ospiti che presenteranno le proprie soluzioni in ambito Industria 4.0.

Horst Exenberger, CEO di DERWID, parlerà del valore aggiunto che Industria 4.0 porta ai processi aziendali.

Infatti, Industria 4.0 non è solo sinonimo di produzione. Il concetto di industria 4.0 trova applicazione in tutti i processi aziendali. E porta maggiori vantaggi in azienda proprio se applicato a tutto tondo, anche nei processi che precedono e seguono la fase di produzione. Le soluzioni DERWID per l’industria 4.0 supportano e creano valore aggiunto nella supply chain e nelle fasi che accompagnano il processo di vendita, dal pre-sales al post-sales.

Sul sito di Friuli Innovazione è disponibile il programma dell’evento del 28 settembre.

Nel ciclo di incontri “Quale rotta verso il digitale?” Friuli Innovazione dà spazio alle aziende regionali del settore ICT per presentare la proprie soluzioni in ambito Industria 4.0. L’obiettivo è quello di aiutare le imprese regionali del settore manifatturiero a orientarsi e cogliere le opportunità di Industria 4.0. Friuli Innovazione, in qualità di Acceleratore Digitale, supporta le imprese nel processo di digitalizzazione.

Vuoi partecipare a “Quale rotta verso il digitale?”? Iscriviti gratuitamente su Eventbrite.

D/e.design a Cersaie 2017: ecco le novità

Cersaie 2017 si avvicina.
La 35esima edizione del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno aprirà le porte agli ospiti dal 25 al 29 settembre a Bologna presso il quartiere fieristico.

Non perderti D/e.design a Cersaie 2017!

Quest’anno ancor più clienti utilizzeranno il configuratore fotografico D/e.design per animare e personalizzare superfici e prodotti con un clic.

Tra gli espositori italiani diamo il benvenuto tra i nostri clienti a

  • il brand Cercom (Pad. 16 Stand B4) del Gruppo Romani – caratterizzato da innovazione tecnologica, versatilità, valore estetico
  • i brand Terratinta Ceramiche (Pad. 25 Stand A26) – sinomino di contrasto tra vintage e moderno, toni di grigio, stile nordico – e Ceramica Magica (Pad. 25 Stand A30) – riconoscibile dalla declinazione degli ultimi trend ceramici su prodotti icone nel tempo – del Gruppo Terratinta.

Dopo il successo dello scorso anno, il Gruppo ABK ripropone D/e.design con i brand ABK (Pad. 16 Stand B34-C31), Ariana (Pad. 16 Stand C34-D31) e Flaviker (Pad. 18 Stand A20-B19).

Mentre tra gli espositori internazionali, contiamo tra i nostri clienti di D/e.design Hitit Seramik (Turchia) con il brand HomeWorks (Pad. 25 Stand B174).

Prenota un biglietto e scopri D/e.design dal vivo a Cersaie 2017!

A giugno due conferenze sulla configurazione varianti – DERWID presenta soluzioni innovative

A giugno due occasioni per DERWID di presentare le attuali soluzioni e gli innovativi sviluppi su configurazione grafica di prodotto e visualizzazione di prodotti complessi e con varianti. Uno sguardo retrospettivo sulle due conferenze.

Smart Variant CON 2017

Al Titanic-Chaussee Hotel a Berlino il 19 e 20 giugno si è tenuta la conferenza di primo piano sul tema configurazione varianti e gestione complessità, organizzata da we-conect.

Anche quest’anno DERWID ha partecipato alla manifestazione come Business Partner. Nell’ambito della moderazione di una sessione icebreaker e con uno stand informativo, DERWID ha presentato i recenti trend relativi a visualizzazione e configurazione grafica di varianti. Tra questi, la visualizzazione grafica integrata in SAP Fiori UI5 ha ottenuto un riscontro molto positivo.

La combinazione di sessioni pratiche e elementi interattivi ha contraddistinto questa conferenza e fornito agli oltre 250 partecipanti una visione sulle recenti tendenze e possibilità della configurazione varianti, come ad esempio le tecnologie di visualizzazione 3D integrata di DERWID.

Aspettiamo le possibilità di scambio e networking del prossimo anno, quando Berlino sarà di nuovo per due giorni il centro della community di esperti sulle varianti.

Smart Variant CON 2017 a Berlino

Sybit Infotag Variantenkonfiguration

Il 29 giugno invece, utenti e partner SAP si sono incontrati a St. Leon-Rot su invito di Sybit GmbH e SAP, in occasione del decimo Infotag Variantenkonfiguration – giornata informativa sulla configurazione varianti. Durante una sessione DERWID ha presentato le attuali e future soluzioni per la visualizzazione varianti integrata con applicazioni ERP SAP.

L’offerta di soluzioni di DERWID si adatta perfettamente alla strategia di Walldorf: offrire sistemi innovativi e user-friendly nell’ambito della visualizzazione 3D attraverso soluzioni di partner. Offerta adatta soprattutto considerando le soluzioni cloud di SAP e la sua attenzione a una profonda integrazione, facilità d’uso e manutenzione efficiente.

Assieme al partner MSG.treorbis DERWID ha fatto conoscere l’attuale visualizzazione 3D per l’interfaccia utente basata su web SAP Fiori UI5.

Ringraziamo Sybit, MSG.treorbis e SAP per l’evento di successo, informativo e particolare sul tema configurazione varianti.

Per altri feedback sulla decima edizione di Infotag Variantenkonfiguration, puoi guardare il video di Sybit in tedesco.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni per la visualizzazione e la configurazione grafica di prodotto con varianti? Contattaci.

Configuratore grafico di prodotto o CAD?

Di fronte a prodotti sempre più complessi, a un numero crescente di varianti e a un aumentato grado di personalizzazione delle richieste, chi produce prodotti con varianti si domanda:

quale strumento è meglio utilizzare per configurare i miei prodotti? Quale strumento è più efficiente: un configuratore grafico di prodotto o un programma CAD?

Anche tu hai questo dubbio?

In questo articolo cercheremo di capire quali sono le differenze tra i due sistemi e quali i vantaggi, per accompagnarti in una scelta consapevole.

È efficace configurare con un software CAD?

I programmi CAD nascono come strumenti per sviluppare e progettare prodotti. Al di fuori di questa funzione, se utilizzato per la configurazione di prodotto, un software CAD è efficace?

Utilizzare un sistema CAD fuori dal semplice sviluppo prodotto, quindi anche per elaborare ordini e offerte, comporta notevoli svantaggi:

  • bisogna tener conto di un investimento da non sottovalutare
  • c’è una rilevante limitazione per quanto riguarda il lavoro condiviso, gli scenari offline e le piattaforme web
  • un sistema CAD utilizzato nel processo di vendita diventa costoso e sovradimensionato

I vantaggi di un configuratore grafico di prodotto

Il configuratore grafico di prodotto nasce proprio per rappresentare i prodotti con varianti e le loro regole di costruzione. Si possono inoltre creare distinte base e derivare automaticamente dati quali i disegni, le liste di produzione e i dati per le macchine a CN.

Con un configuratore grafico orientato agli oggetti passiamo da un processo di engineer-to-order a uno di assembly-to-order. Non sarà più necessario partire ogni volta con un nuovo progetto e pianificare e descrivere tutte le fasi di costruzione: in base alla singola configurazione sarà possibile unire i moduli standard con combinazioni sempre diverse.

 

Vantaggi di un configuratore grafico di prodotto

I vantaggi di questo processo sono evidenti:

  • si evitano le interruzioni di informazioni: il know-how sul prodotto, suddiviso tra varie persone e reparti, viene messo a disposizione centralmente
  • non si verificano duplicazioni dei processi e dei dati, tutto è integrato e collegato:
    • in particolare, il configuratore grafico di prodotto si integra in modo bidirezionale con il software ERP
    • di conseguenza, la manutenzione dei database è ottimale sia per quanto riguarda le regole di costruzione che il collegamento con le macchine: lavorando in modo sincronizzato con l’ERP è possibile importare tabelle, regole e anche dipendenze esistenti tra oggetti
  • si semplificano la configurazione e la progettazione di ordini personalizzati per l’utente: gli strumenti per il mantenimento anagrafiche permettono di costruire una composizione e una struttura modulare dei prodotti, basata su moduli standard
  • si libera il reparto progettazione e sviluppo dall’attività di supporto alle vendite: anche gruppi di utenti meno qualificati possono usare la configurazione di prodotto grafica per predisporre le offerte. In questo modo è possibile ridurre le licenze CAD.
  • si hanno a disposizione interfacce flessibili e scalabili, che permettono l’integrazione con diversi sistemi, tra cui i software CAD

Configuratore grafico di prodotto o CAD?

Quindi, quando vogliamo configurare un prodotto con varianti è sempre meglio utilizzare un configuratore grafico di prodotto?

Nell’80% delle situazioni sì, in quanto è possibile impostare e rappresentare delle varianti standard. Nel restante 20% dei processi, processi straordinari, è meglio utilizzare altri strumenti, ad. esempio i sistemi CAD.

Miglior soluzione di configurazione: integrare configuratore grafico di prodotto e CAD

La vera questione non è scegliere tra un configuratore grafico di prodotto o un software CAD.

La vera questione è pensare a un processo che integri entrambi i sistemi. Il software CAD dedicato allo sviluppo prodotto e a progetti speciali. Mentre il configuratore grafico di prodotto utilizzato per le vendite e i servizi d’ordine del prodotto.

Vuoi maggiori informazioni sui vantaggi di un configuratore grafico di prodotto per la tua azienda? Contattaci.

Scarica l’infografica completa con differenze e vantaggi di configuratore di prodotto e software CAD!